“Fotografo”: mostra di Henri Cartier Bresson a Monza


di Elena Scalia

Saltiamo le pozzanghere di questo piovoso autunno col maestro dell’immagine Henri Cartier Bresson, con ben 140 scatti, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre.

Quando scattò l’immagine guida, che è stata scelta per questa sua rassegna monografica, Henri Cartier Bresson aveva appena 24 anni. Aveva comprato la sua prima Leica da appena due anni, ma era ancora incerto sul suo futuro:

“Sono solo un tipo nervoso, e amo la pittura… Per quanto riguarda la fotografia, non ci capisco nulla”

Così affermava Bresson all’epoca. Poi si rivelò il suo genio!

Non voleva apportare alcun miglioramento al negativo, nè rivedere le inquadrature perché lo scatto per lui doveva essere giudicato secondo quanto fatto nel qui e ora.

Il risultato, come si evince dagli scatti esposti nella mostra Fotografo curata da Denis Curti, è la sensazione di rivivere l’effettiva esperienza iniziale. L’attimo congelato in cui si svolge l’azione immortalata è anche, per Bresson, il momento nel quale si decide il significato e la qualità stessa dell’opera fotografica.

“Per me – ripeteva il fotografo, come un mantra – la macchina fotografica è come un block notes, uno strumento a supporto dell’intuito e della spontaneità… Solo tramite un utilizzo minimale dei mezzi si può arrivare alla semplicità di espressione”.

Una semplicità che è genuina, come il gesto ludico di saltare le pozzanghere in autunno, un trovarsi in bilico tra la sorpresa, l’incertezza di cosa verrà fuori mentre si scatta e lo scatto stesso.

Questo suo modo di vedere il mondo attraverso le foto, fa tornare un po’ bambini anche chi le osserva; l’esposizione Fotografo, grazie ad una selezione accurata degli scatti, seguita in origine dall’amico ed editore Robert Delpire e realizzata in collaborazione con la Fondazione Henri Cartier-Bresson, ne dà una chiara e veritiera interpretazione.

Ci si augura che, nel periodo che va dal 20 Ottobre al 26 febbraio 2017, nel secondo piano nobile della Villa Reale di Monza, le immagini parleranno del loro autore sia a professionisti fotografi in cerca di ispirazione che ad ignari visitatori, che inizieranno, seguendo le orme del maestro, ad amare la fotografia!

Per maggiori  informazioni visitare il sito della Villa Reale di Monza e sul sito dedicato alla mostra.

Iscriviti alla nostra Newsletter


Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

 Iscriviti alla newsletter!