Intervista alla modella Tess Perrone


di Nicolò Occhipinti

Modella romana, colpisce piacevolmente anche per lo spirito di iniziativa e per il forte carattere. Tess racconta a Rimlight il percorso che l’ha portata ad apparire sulle copertine di numerose riviste e sul calendario 2015 di Mercedes-Benz.

Perché hai deciso di diventare fotomodella?
In realtà non l’ho deciso: è capitato. Avevo solo 14 anni quando, una mattina in centro a Roma, mi fermò per strada una ragazza per conto di una nota agenzia di moda chiedendomi se avevo voglia di fare un colloquio con loro. Accettai, e così cominciai a lavorare in questo settore.

Come hai sviluppato le tue capacità?
A dire il vero, non ho frequentato particolari corsi. Quasi tutto quello che so fare oggi l’ho imparato con la pratica, partecipando a numerosi progetti con professionisti che apprezzavo e cercando di cimentarmi in iniziative sempre diverse tra loro.

Quale aspetto secondo te è più importante sviluppare per avere successo in questa professione?
Credo si debba avere una grande equilibrio interiore; devi sapere bene chi sei davvero, altrimenti questo tipo di ambiente ti induce a cambiare costantemente. Inoltre, credo che per fare davvero bene questa professione non si debba operare “in modo automatico”. Bisogna cioè mettersi sempre in gioco, innovare, credere sempre in quello che si fa e farlo con passione e divertimento, cercando tuttavia di mantenere una certa serietà e professionalità.

Hai iniziato con un’agenzia, ma adesso sei una freelance. Ritieni che sia un percorso da consigliare a tutte le tue colleghe?
Sí, adesso sono freelance ma continuo a collaborare comunque con alcune agenzie. È sicuramente un modo di lavorare che ti consente ampia libertà di scelta, quindi da questo punto di vista lo consiglierei alle mie colleghe. Allo stesso tempo, però, bisogna considerare che essere freelance significa anche fare la manager di te stessa, oltre al lavoro da modella. Devi cioè fare anche il lavoro dell’agenzia, in un certo senso. Quindi, anche se offre più libertà di scelta, comporta anche maggiore responsabilità e impegno .

continua…

LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA SUL N. 3/2015 DI RIMLIGHT MODELS & PHOTOGRAPHERS MAGAZINE handright-22

 

Iscriviti alla nostra Newsletter


Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

 Iscriviti alla newsletter!